Centarr

Tutte le news con l'arredamento al centro
Arredo Bagno

Bagno in muratura: caratteristiche, costi, vantaggi e svantaggi

26 Dicembre, 2019
bagno in muratura

Se desideri rinnovare il tuo bagno e vorresti che il tuo nuovo bagno fosse pratico ma al tempo stesso esteticamente bello, una valida alternativa al classico bagno con mobili prefabbricati è farti realizzare un bagno in muratura.

La caratteristica principale dei bagni in muratura è proprio la loro elevata possibilità di personalizzazione: questo tipo di bagno, infatti, viene realizzato su misura per le esigenze di chi lo utilizzerà, sia quanto alla funzionalità che all’estetica.

Bagno in muratura: che cos’è

Come lascia intuire il suo stesso nome, il bagno in muratura è quel bagno realizzato con l’utilizzo esclusivo di murature, che vengono poi generalmente rivestite da piastrelle e porcellane.

Il bagno in muratura, infatti, si caratterizza per la presenza di materiali naturali come mattoni tradizionali o siporex, che, una volta posizionati, vengono successivamente rivestiti con piastrelle colorate, cotto, gres, maioliche in porcellana o marmo.

Viste le elevate possibilità di personalizzazione, i bagni in muratura si adattano perfettamente ad ambienti di qualsiasi dimensione e forma.

Bagno in muratura: stili

Il bagno in muratura è realizzato normalmente seguendo due tipologie di stile: classico o moderno. La scelta dello stile che si preferisce deve essere fatta sin dalla realizzazione del progetto, in quanto da essa dipenderà la scelta dei materiali da comprare per costruire successivamente il bagno.

Lo stile classico (o rustico) si caratterizza principalmente per l’utilizzo di legno e di pietra naturale a vista per la realizzazione delle pareti e delle strutture che sostengono la vasca da bagno, la doccia e i lavabi. Molto spesso questi materiali naturali vengono rivestiti, come dicevamo, da maioliche e piastrelle in gress porcellanato dai colori tenui e caldi, per creare un ambiente luminoso e accogliente.

Il bagno in muratura dallo stile moderno, invece, si caratterizza per essere la presenza di arredi di design particolarmente moderni e dalle linee essenziali. I colori principalmente utilizzati nei bagni in muratura dallo stile moderno sono per lo più il bianco, il nero e il grigio, per creare giochi di luce che contribuiscono a rendere l’atmosfera elegante e di design.

Bagno in muratura: costi

Per quanto riguarda, infine, il costo da sostenere per realizzare un bagno in muratura, generalmente questo varia da un minimo di 500 euro ed i 3000 euro, a seconda dei materiali che vengono utilizzati per la sua costruzione, ai quali, se non si opta per il fai da te, bisogna aggiungere anche i costi del progetto preparato da un professionista.

Vantaggi e svantaggi del bagno in muratura

I vantaggi di avere un bagno in muratura sono davvero molti: in primo luogo, proprio perché viene realizzato sulla base delle esigenze di chi lo commissiona, le strutture di cui si compone un bagno in muratura risultano particolarmente durevoli nel tempo.

Non solo: rispetto al bagno tradizionale, il bagno in muratura tende anche ad usurarsi molto di meno per l’umidità, sia perché il cemento e la maiolica sono materiali particolarmente resistenti all’usura, sia perché sono particolarmente facili da pulire.

Inoltre, gli arredi di cui si compone un bagno in muratura presentano delle dimensioni e delle forme che li rendono adattabili a qualsiasi tipologia di bagno, molto di più rispetto ai mobili classici, e anche dal punto di vista estetico risultano molto più sofisticati e originali rispetto a questi ultimi.

Quanto, invece, agli svantaggi del bagno in muratura, l’unico vero aspetto negativo che esso presenta sono i suoi costi. La realizzazione di un bagno in muratura, infatti, è più costosa rispetto a quella di un bagno classico, proprio per via dei materiali utilizzati e degli appositi mobili che lo arredano.